Studio di Fattibilità

...in fase di acquisto

Individuato il modello ed il relativo prezzo base si scelgono gli accessori, se il totale corrisponde al budget disponibile si procede all’acquisto oppure si rinuncia a qualche accessorio o addirittura si cambia modello (studio di fattibilità: individuazione modello specifico; analisi delle caratteristiche + analisi del costo del modello base + costo accessori = verifica convenienza, sostenibilità economica e soddisfazione attesa dall’acquisto);

...in fase di ristrutturazione e rivendita,

Possa essere quella di una manutenzione sia ordinaria sia straordinaria, necessità prima di procedere, fare uno studio di fattibilità:
analisi delle componenti che compongono lo stesso intervento e l' analisi delle effettive necessità del Committente;

verifica degli standard urbanistici e normative vigenti sul sito d’intervento; 

incrocio fra necessità del Committente e possibilità edificatorie derivanti dalle verifiche degli standard urbanistici e normative vigenti; 

macro planovolumetrico o soluzione generale di massima; 

se il macro planivolumetrico e relativo conto economico sono confermati realizzabili e sostenibili si procede all’ulteriore sviluppo e approfondimento fino a giungere al grado di dettaglio consono all’obbiettivo;

validazione dello Studio di Fattibilità e individuazione del successivo percorso in tempi e metodi; non Validazione dello Studio di Fattibilità. per non sostenibilità economica o temporale o mancanza di rispondenza sostanziale agli obbiettivi attesi.

obbliga a valutare e comprendere quali sono le effettive necessità ed esigenze che si devono soddisfare e ad agire di conseguenza;
obbliga a comprendere se quanto si vuole realizzare corrisponde alle reali necessità ed esigenze e ad apportare le necessarie eventuali variazioni;
obbliga a spostare l’attenzione da una fase emotiva, spesso collegata a proiezioni  nel futuro, ad una fase più concreta collegata al presente;
obbliga a verificare se quanto si intende realizzare è conforme e compatibile con le vigenti normative urbanistiche, edilizie, igienico sanitarie, patrimoniali, legali, ecc.    
    

 

Fornisce un quadro economico fondamentale per comprendere la sostenibilità dell’intervento 

Pieno controllo del cashfloor necessario, step e fasi descritte nel cronoprogramma realizzato su misura dell' operazione immobiliare.

 

Permette la valutazione di un finanziamento bancario, cosi da poter avere un parametro di riferimento molto attendibile, indispensabile per interagire in fase esplorativa di ricerca degl' immobili;
 
Permette di individuare in tempo utile tutte le potenziali criticità ed apportare le eventuali modifiche e correzioni delle caratteristiche dell’intervento.
 
Permette di avere un prospetto a cui fare riferimento ogni qualvolta sorgano dubbi sul cosa fare e fornisce un quadro temporale e finanziario  preciso e subito disponibile. Tale prospetto basato su dati oggettivi e precisamente quantificati di fondamentale importanza sia per la programmazione in tempi e metodi dei lavori in generale e sia per la programmazione economica.

...da cui deriva:

conoscendo la tempistica si riesce a valutare la corrispondenza della cadenza di entrate ed uscite di fondi evitando il rischio di rimanere a corto di liquidità;
conoscendo la tempistica necessaria posso programmare anche con largo anticipo l’inizio delle attività e la durata delle stesse, anche per scaglioni;
conoscendo la tempistica e la quantità e qualità di opere da eseguire mi risulta più facile individuare i professionisti e le maestranze più idonee a  rispettare i tempi di costruzione previsti.
 
Permette di ipotizzare degli scenari di rischio che possono incidere sulle condizioni di fattibilità dell’opera e valutare le possibili soluzioni in particolare rispetto al quadro temporale o cronoprogramma di cui sopra: un esempio in tale senso può essere l’inerzia dell’amministrazione pubblica nell’approvare una variazione allo strumento urbanistico vigente che risulti essere migliorativa per l’intervento previsto quali in via indicativa l’aumento dell’indice fondiario o del rapporto di copertura, oppure il mancato rispetto dei termini di inizio lavori da parte dell’appaltatore, modifica del quadro normativo se già presenti disegni di legge in fase di approvazione, ipotesi queste che comportano una dilatazione dei tempi con immediata ripercussione sui costi, quali interessi passivi, noleggio macchinari, materiali, manodopera ecc.;

 

Permette di valutare il team di tecnici e figure da incaricare determinate nello Studio di Fattibilità.


Una volta concluso l’iter dello Studio di Fattibilità avrete una consapevolezza sicuramente più precisa di come procedere avendo il pieno controllo e sicurezza dell' operazione che avete scelto

Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi www.accordi-immobiliari.it, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Benvenuto! Clicca su uno dei nostri assistenti per inviare un messaggio, vi risponderanno il prima possibile.

Chat via WhatsApp